Vittoria della campagna #WeWantToPlay!

Con il comunicato ufficiale numero 117/L pubblicato in data 19 Ottobre 2017, la Federazione Italiana Gioco Calcio modifica fra gli altri l’articolo 40 quater del NOIF, abolendo i vincoli temporali che impedivano il tesseramento di atleti provenienti da paesi extra UE e permettendo così a tutti la partecipazione ai campionati federali!
 
Esempio lampante di quanto fosse discriminante tale normativa vi fu anche un articolo del Giornale di Vicenza datato 15 dicembre 2017, dove si descriveva la situazione di due ragazzini richiedenti asilo ivoriani di 14 e 16 anni, arrivati in Italia senza i genitori, a cui veniva impedito il tesseramento con il Bertesinella Vi Est e quindi di giocare con i loro coetanei in quanto non in possesso del certificato di nascita.

A seguito di questo e di decine di altri episodi, su spinta di alcune realtà sportive e popolari come Polisportiva San Precario di Padova, Polisportiva Sans Papier di Schio e Polisportiva Independiente di Vicenza si sono mobilitate lanciando il 31 gennaio la campagna #WeWantToPlay, in seguito sottoscritta da decine di associazione in tutta Italia, che chidedeva appunto la modifica di tali norme.

 
Nessuno è illegale per giocare a pallone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + due =