Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Presentazione del libro “La farina dei partigiani. Una saga proletaria lunga un secolo”

Luglio 21 @ 20:30

Mercoledì 21 luglio alle ore 20.30 si terrà la presentazione del libro “La farina dei partigiani. Una saga proletaria lunga un secolo” con la presenza degli autori Piero Purich e Andrej Marini.
Racconto del «secolo breve» e di tre generazioni, “La farina dei partigiani” ha l’andamento di una tromba d’aria: comincia a ruotare in Bisiacaria – il territorio tra Trieste e il Friuli – per poi allargarsi all’Europa e al mondo intero. Con il cuore che batte nella Resistenza e i piedi piantati nelle lotte sul lavoro, Piero Purich – storico e narratore – e Andrej Marini – discendente della dinastia operaia e antifascista Fontanot-Romano-Marini – ricostruiscono una vera e propria saga familiare e proletaria. La storia, molte storie, vicissitudini di lavoratori comunisti a cavallo tra confini e culture, tra epoche ed epopee. Dai campi profughi austriaci durante la grande guerra all’emigrazione clandestina in America, dalle lotte nei cantieri navali di Monfalcone alla guerra partigiana in Italia e Slovenia, dall’idealistica partenza per «costruire il socialismo» in Jugoslavia alle amare delusioni nei confronti di Tito, dello stalinismo e del Partito comunista italiano, per arrivare al tardo Novecento, alle esperienze di Andrej a Panama, in Nigeria, in Libia e in Giordania. Biografie incredibili ma vere, messe insieme col rigore di chi lavora sulle fonti e narrate con la penna del romanziere. Vite che incarnano il grande sogno della sinistra europea e mondiale. Vite di chi non si è mai arreso di fronte alle difficoltà e alle delusioni più cocenti. Vite all’insegna della libertà mosse da un ideale intramontabile: la fine dello sfruttamento.
Piero Purich (Trieste, 1968), storico e musicista, ha conseguito il dottorato in storia contemporanea presso l’Università di Klagenfurt. È autore di diversi saggi, tra i quali “Metamorfosi etniche. I cambiamenti di popolazione a Trieste, Gorizia, Fiume e in Istria. 1914-1975”. (KappaVu, Udine 2014). Nel 2017 ha ripreso il cognome di famiglia che era stato italianizzato in Purini durante il fascismo.
Andrej Marini (Fiume, 1948) è stato operaio nel cantiere di Monfalcone. Ha lavorato poi come carpentiere in ferro in quattro continenti. In seguito si è dedicato alla cucina trasformando una passione in professione.

Dettagli

Data:
Luglio 21
Ora:
20:30
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,
Sito web:
https://fb.me/e/4kxYreFCa

Organizzatori

csa Arcadia
Schio Antifascista

Luogo

CSA Arcadia
Via Lago di Tovel 18
Schio, 36015 Italia
+ Google Maps
Sito web:
www.csaarcadia.org