“IL PICCOLO PRINCIPE” ALL’INDICE NELLE GALERE TURCHE…

“IL PICCOLO PRINCIPE” ALL’INDICE NELLE GALERE TURCHE… 4 gennaio 2018  … a quando Corto Maltese? di Gianni Sartori Non ho la più pallida idea delle ragioni per cui libri come “Peter Pan” e “Robinson Crusoe” siano stati inseriti nell’elenco dei testi pericolosi per l’ordine pubblico, soprattutto se in mano ai prigionieri rinchiusi nelle carceri turche.…

Maestre, maestri, che ne pensate?

Maestre, maestri, che ne pensate? di Gianluca Gabrielli Un’appendice all’Appello per la scuola pubblica, sulla scuola primaria e dell’infanzia Nei giorni scorsi ho letto con interesse e firmato l’Appello per la scuola pubblica. L’iniziativa mi pare importante, mi sto impegnando a farla girare tra amici e a scuola, nonché a sostenerla. Credo che stante l’attuale fase…

La follia del sindaco Variati… la TAV a Vicenza.

VARIATI VIETA L’USO DI IMPIANTI AUDIO SOTTO IL CONSIGLIO COMUNALE. TUTTI E TUTTE IN PIAZZA CASTELLO DOMANI ALLE 20.00 Il Sindaco Variati ha deciso di vietare ai cittadini di esprimere in maniera rumorosa e ad alta voce il dissenso al progetto Tav. Domani sera infatti, il Consiglio Comunale discuterà e voterà un opera che potrebbe…

Stasera in Arcadia – Mangia come Parli: Api, Miele, Inquinamento

Qualche anno fa all’interno del Centro Sociale Arcadia, si è tenuta una rassegna di eventi dal nome “Parla come Mangi”. Era il tempo della crisi della rappresentanza e il modo di esprimersi dei politicanti era sempre più difficilmente interpretabile e quindi serviva comunicare temi e contraddizioni sociali in modo corretto e semplice. Scegliemmo di farlo…

Cioccolata calda e zucchero filato solidali!

CIAO ! CHI PUO’ DIRE DI NO A UNA GUSTOSA CIOCCOLATA CALDA   CON LA NEVE ALLE PORTE? SOPRATTUTTO SE QUELLA CIOCCOLATA AIUTERA’ NELLA REALIZZAZIONE DI UN PICCOLO PROGETTO SOLIDALE? VI SPETTIAMO IN ARCADIA DOMENICA 3 DICEMBRE PER  ASSAPORARE  LA CIOCCOLATA, LO ZUCCHERO FILATO,  E UNA BUONA MERENDA, ASCOLTANDO UNA STORIA CHE CI PARLA DI LUNGHI…

System change, not climate change!

  Ogni anno in Italia sono 80.000 i decessi non accidentali legati all’inquinamento atmosferico. Stando ai freddi numeri, significa che in media in una cittadina di 40.000 abitanti come Schio sono 50 all’anno. E il sindaco che è il responsabile della salute pubblica che fa? Fa scattare i divieti alla circolazione in qualche via lunga…